skip to Main Content
gessara
Gessara

Il primo nato, Bianchello del Metauro d.o.c. Superiore. Identità del territorio e dell’Azienda. Prende il nome da una strada vicinale, ancora percorribile, in fondo al podere, testimonianza della presenza delle cave di gesso del passato.

Denominazione: Bianchello del Metauro d.o.c. superiore
Superficie:~1.0 ha
Esposizione: Sulla sommità della collina, vista mare
Terreno: Calcareo, bianco
Vitigno: 100% Bianchello del Metauro; circa 3000 bottiglie
Raccolta: Manuale, in piccole casse, selezione in vigna, pressatura soffice di grappoli interi e selezione del mosto fiore (50% del totale)
Vinificazione: Pulizia mosto a 5°C per 48 h, fermentazione a temperatura controllata in botti di acciaio inox
Maturazione: Su fecce fini in botti inox per 10-12 mesi
Degustazione: Aromi floreali di gelsomino e qualche nota vegetale di bosso; insieme ad una nota minerale che pervade e conduce ladegustazione. In bocca elegante e seducente, con una freschezza che accompagna la beva fino in fondo. Al retrolfatto ritorna una sensazione di frutta esotica tipo ananas.
Abbinamenti: coniglio in porchetta, pesci al forno e in umido, pesce azzurro, grigliate, brodetto, baccalà e stoccafisso. Salumi, formaggi stagionati e primi piatti. Funghi. Premiato in abbinamento con tartufo bianco.

Back To Top